Sankalpa, la speranza diventa azione

By AntonellaPetrera In Counseling, Eventi, Scrittura

Sankalpa, sembra il nome di un dolce quadrupede.
Invece è una parola dal sanscrito, e significa desiderio, intenzione,  e si comporta come un dolce comando che va dato alla mente.

Come si formula un sankalpa?
Dev’essere semplice, formulato al tempo presente e chiaro.
Senza se, senza ipotesi, senza restrizioni, senza la parola “non”.

La pratica che permette al sankalpa di fiorire più facilmente è lo Yoga Nidra, perché la pratica dello yoga nidra e la meditazione che ne consegue concedono all’intenzione custodita e affidata al sankalpa di andare molto in profondità nella nostra psiche, e agevolano questo desiderio nella sua espansione al di là della mente, in quel luogo in cui sorgono i nostri pensieri, quei pensieri che desiderano mettersi in moto fino a trasformarsi in azione.

Quando formulare il sankalpa?

Prima della meditazione.
Prima di ogni sessione di pratica yoga.
Prima che inizi la nostra giornata.

Con la formula di un sankalpa stiamo creando vita nella nostra vita.
Con un sankalpa la speranza diventa attiva, in ascolto e dinamica, crea il movimento spirituale che guardato e accolto mette in moto le cose intorno a noi, nella nostra mente e nelle nostre emozioni.

“Sono sereno e aperto a tutto ciò che la vita può offrirmi ” e aggiungo la mia intenzione. Un sankalpa molto alto potrebbe custodire l’intenzione su un cammino spirituale.

Se ancora non ci siamo accostati alla pratica yogica e alla sua filosofia e disciplina, il momento ottimo per iniziare è senz’altro quello primaverile, che accompagna il risveglio della natura tutta, e apre alla comprensione di sé, e accoglie il concetto della vittoria sulla morte.

Potremo riflettere su aspetti di noi stessi e abitudini che ci chiamano per essere rivalutati e riabitati, aprirci a una nuova consapevolezza di noi stessi, e dei nostri propositi.

La pratica della scrittura parla alle nostre suggestioni, le espande e crea la voce dei nostri pensieri profondi. Associata a un sankalpa e a una seduta di yoga nidra può svelare un percorso, una parte di noi, e l’inizio di una nuova storia.

L’associazione CieloTerra yoga e discipline olistiche asd , a Santeramo in Colle, in Puglia, propone un ciclo di quattro incontri a partire dalla mattina di domenica 10 aprile, giù per quattro domeniche fino al primo maggio, in un percorso che affronta le tematiche del rapporto con se stessi e con gli altri, della morte e della rinascita.

Qui il programma completo:

YOGA NIDRA E WRITING MEDITATION

Cerchiamo il nostro personale risveglio, dovunque ci troviamo, ma se siete in Puglia, venite QUI.

INFOLINE whatsapp, messaggi: 3339161363

foto: 3534679

Lascia un messaggio