Vardiello

Denari e sana ingenuità

By AntonellaPetrera In Scrittura, Teatro

Vardiello non brilla certo per la sua arguzia. E’ il figlio sempliciotto di Grannonia d’Apramo, una donna molto rispettata in paese. Si caccia spesso nei guai, ma non per questo Grannonia lo ama di meno. Nella storia in questione la sua ingenuità lo porterà però a fare la fortuna della sua famiglia. Si tratta di uno spettacolo in cui gli attori interagiscono con i pupazzi, creando suggestivi effetti scenici, e le situazioni comiche della vicenda creano esilaranti equivoci, da lupini creduti denari, a chiocce che fanno una brutta fine. Semplici nella struttura, scene e contenuti a misura del pubblico bambino.

 

 

DATI TECNICI

Durata spettacolo: 25 minuti

Età di riferimento: da 2 anni in poi

Spazio scenico: 3m x 5m, teatrino fornito dalla compagnia

Illuminazione: autonoma

Audio: autonomo

Oscurabilità: preferibile, ma non obbligatoria

Tempo di montaggio: 30 minuti

Tempo di smontaggio: 30 minuti

Personale artistico: Antonella Petrera, Angela Borromeo

Personale tecnico: Antonello Arpaia

Regia: Antonello Arpaia

Testo: Antonella Petrera

Pupazzi: Antonella Petrera

 

Scarica la scheda tecnica di Vardiello

Lascia un messaggio