Le pene de lo Barone

Alla riscossa con un tozzo di pane

By AntonellaPetrera In Teatro

Felino e Volpe hanno rubato del pane. Due guardie li inseguono, ma al momento della loro cattura la situazione si ribalta, e i due ladri legano ad una corda le due guardie. In questo tragico stato grazie alle comiche domande di Volpe e Felino le guardie si rendono conto di essere anche loro vittime delle tirannie del Barone e cambiano idea e comportamento, fino a sfogarsi tutti e quattro in una invettiva contro il potere costituito.

Il linguaggio richiama quello del grammelot, e si attiene ad un lessico sempre comprensibile e comico. Il testo si presta ad essere ampliato durante una sessione di laboratorio teatrale, e può essere messo in scena sia in teatro che in strada.

 

 

DATI TECNICI

Durata spettacolo: 15 minuti

Età di riferimento: adatto a tutti

Spazio scenico: 3m x 5m,

Illuminazione: autonoma

Audio: autonomo

Oscurabilità: preferibile, ma non obbligatoria

Tempo di montaggio: 10 minuti

Tempo di smontaggio: 10 minuti

Personale artistico: Antonella Petrera, Angela Borromeo, Nicola Cifarelli, Filippo Giordano

Personale tecnico: Antonello Arpaia

Regia: Antonello Arpaia

Testo: Antonella Petrera

 

Scarica la scheda tecnica de Le pene de lo barone

Lascia un messaggio