Alice in Webland

I pericoli della rete

By AntonellaPetrera In Teatro

Il testo narra della famiglia De’ Sktop, Alice, Steffi, Libero, il signore e la signora De’ Sktop, e Loris Wireless, migliore amico di Alice. Alice, Libero e Loris si trovano invischiati in un losca vicenda a causa di uno strano contatto avuto via internet. Indagano, e risolvono un caso che sembrava pericoloso. Il testo nasce dal lavoro svolto con delle classi quinte sui pericoli della rete, con l’ausilio della Polizia Postale. La vicenda narrativa sfrutta la tecnica delle diapositive umane, con un telo scuro che si alza e abbassa durante la recitazione di uno o più narratori, mostrando esilaranti fermi immagine attoriali.

 

DATI TECNICI

Durata spettacolo: 30 minuti

Età di riferimento: da 5 anni in poi

Spazio scenico: 3m x 5m,

Illuminazione: autonoma

Audio: autonomo

Oscurabilità: preferibile, ma non obbligatoria

Tempo di montaggio: 20 minuti

Tempo di smontaggio: 20 minuti

Personale artistico: ragazzi di scuola primaria, da dieci a venti

Personale tecnico: Antonello Arpaia

Regia: Antonello Arpaia

Testo: Antonella Petrera

 

Scarica la scheda tecnica di Alice in Webland

 

 

Lascia un messaggio